Coda del gatto come interpretare gesti e posizioni

Coda del gatto come interpretare gesti e posizioni.

La coda del gatto che arriva a misurare fino a 30 centimetri non viene utilizzata solo per mantenere l’equilibrio ma anche come mezzo per comunicare. Infatti il gatto utilizza per comunicare una larga gamma di posizioni corporali, utilizzando la mimica facciale, gli occhi, e le orecchie compreso il movimento della coda e la posizione che indicano il suo stato emozionale. Come noi umani utilizziamo il linguaggio non verbale per farci comprendere meglio, anche i gatti lo fanno ma utilizzando la coda e altri parti del loro corpo.

Spesso il gatto ha un’atteggiamento e una postura per dirci qualunque cosa, ma ai nostri occhi non è di facile lettura. In particolare la coda del gatto può dirci molto di come si sentono, di cosa vogliono e del loro stato d’animo. Infatti possiamo capire il nostro gatto facendo attenzione al movimento e in che posizione la tiene. Sono circa 10 le posizioni e i movimenti più frequenti della coda del gatto che possiamo osservare. Ognuna di essa rappresenta uno specifico stato d’animo o bisogno difficilmente può essere frainteso.

Coda del gatto

La coda del gatto cosa ci sta dicendo.

  • Perchè la coda del gatto si muove mentre dorme? Se il gatto muove la coda mentre dorme molto probabilmente sta sognando. A volte se il gatto scodinzola mentre dorme significa che il gatto non sta dormendo profondamente e la sua mente e ancora vigile su casa sta accadendo nell’ambiente intorno a lui.
  • Perchè la coda del gatto viene mossa come una frusta? Se il gatto muove la coda da una parte all’altra come una frusta indica un nervosismo del gatto. In questo caso può essere pericoloso accarezzare il gatto o coccolarlo perchè potrebbe attaccare con morsi e graffi.
  • Perchè il gatto sta con la coda dritta che fa un leggero ricciolo all’estremità? Se il gatto è incuriosito da qualcosa inizierà a girare intorno all’oggetto o persona che lo interessa ma prima si noterà che raddrizzerà la coda con l’estremità che forma un leggero ricciolo.
  • Perchè la coda del gatto sta in linea con il dorso: Quando il gatto ha un minimo di interesse o curiosità per qualcuno o qualcosa si avvicinerà con la coda appunto in linea con il dorso.
  • Perchè il gatto sta con la punta della coda contratta e il pelo irto: Se il gatto è molto arrabbiato molto probabilmente si presenta col pelo della coda irto e la punta contratta. In questo modo si fa vedere più grosso di quanto sia in realtà, in genere questo comportamento si nota davanti ad altri gatti. Anche difronte a persone che il gatto sente ostile può presentarsi con la punta della coda contratta e il pelo irto.

Coda del gatto

  • Perchè il gatto sta con la coda nascosta: Come abbiamo detto in precedenza per il gatto la coda è molto importante per il suo equilibrio e per comunicare. Come ogni estremità del corpo può essere facilmente attaccata e morsa per questo se il gatto è impaurito si presenta con la coda nascosta tra le gambe. Questo non è tipico solo del gatto ma anche di altri animali, inoltre proprio da ciò deriva la frase “Andare via con la coda fra le gambe”.
  • Perchè il gatto sta con la coda bassa e la punta è contratta: Quando la coda del gatto è bassa e la punta è contratta significa che il micio ha notato una possibile preda e si sta preparando a uno dei suoi attacchi.
  • Perchè il gatto sta con la coda appoggiata lungo il corpo come la sfinge: Se il gatto è seduto o rannicchiato su sé stesso con la coda che avvolge il corpo fino alle zampe anteriori, significa che il micio è nel pieno del relax. Spesso il gatto dopo aver assunto questa posizione detta proprio della sfinge a breve si addormenta.
  • Perchè il gatto sta con la coda dritta ad angolo retto con il dorso: Se il gatto cerca il contatto fisico si avvicinerà col classico atteggiamento di saluto presentandosi con la coda ad angolo retto cn il dorso.
  • Perchè il gatto sta con la coda dritta e la muove: Se il gatto è felice di vederti per farti le feste sarà con la coda dritta che la muove in maniera lenta e calma. Spesso ha questo atteggiamento quando ti vede avvicinarti alla scatola dei suoi giochi.

Coda del gatto

Perchè non bisogna toccare la coda del gatto.

Tra le cose da non fare a a gatto sicuramente non bisogna toccare e assolutamente tirare la coda del gatto, per il gatto è una mancanza di rispetto. Come detto in precedenza la coda non è solo un’estremità del corpo del gatto ma uno strumento che utilizza per il suo equilibrio e per comunicare. Non rispettare in gatto in tal senso è come se qualcuno ti mettesse una mano sulla bocca mentre dici qualcosa.