Gatto perso

Gatto perso cosa fare… Come ritrovare un gatto perso e come evitare che il gatto si perda.

Prima di pensare a come ritrovare un gatto perso bisogna assicurarsi che si sia smarrito. I gatti amano esplorare nuovi posti e socializzare con altri gatti soprattutto i maschi nel periodo di calore. Per questo non bisogna andare subito in panico e pensare a un gatto perso se non si fa vivo per diverse ore inoltre i gatti adorano nascondersi quindi potrebbe essere nascosto in qualche cespuglio o sotto qualche auto proprio nel nostro giardino, dietro l’angolo di casa o addirittura in casa.

Quindi prima di pensare al peggio cioè che il gatto si sia smarrito bisogna ispezionare ogni angolo della casa e giardino e aspettare un ragionevole lasso di tempo, magari apsettanto che si faccia vivo per l’ora della pappa.

Anche se perdere il proprio gatto è terribile, non bisogna andare in panico ma essere lucidi per riuscire a seguire una strategia per cercarlo e ritrovarlo.

Inoltre non bisogna aver paura di essere troppo insistente o di disturbare le persone per chiedere informazioni, per trovare il tuo gatto dovrai fare questo e altro!

Pubblica l’annuncio sui social network con le foto del gatto perso.

Sicuramente un modo efficace e veloce per trovare il gatto smarrito è sfruttare i social network come Facebook e Instagram per raggiungere molte più persone possibili. Sembra inutile spiegare che bisogna pubblica la foto del gatto e chiedi ai tuoi amici di condividere l’annuncio. Oltre a diffondere le foto del gatto perso tra gli amici è utile pubblicarle anche nei classici gruppi di quartiere, le pagine degli animali smarriti nella tua zona se esistono. Con un pò di fortuna qualcuno potrebbe contattarti, per questo è utile aggiungere il proprio numero di telefono per semplificare il tutto.

Se il proprio gatto ha delle caratteristiche peculiari come coda tronca, macchie, o altro che in foto non sono facili da distinguere è bene evidenziarle insieme col nome del gatto smarrito soprattutto se risponde al comando.

I classici volantini con la foto del gatto perso.

 gatto perso
fonde della foto

Per poter raggiungere le persone del proprio quartiere che non amano i social network che potrebbero essere di aiuto per ritrovare il nostro gatto smarrito possiamo provare con i classici sistemi di appendendo per il quartiere dei volantini. Giustamente gli annunci devono includere:

Gatto perso
Esempio di un volantino ben fatto per ritrovare un gatto perso o smarrito.
  • La foto del gatto, meglio se sul volantino ne sono presenti più di una e a colori in modo da poter vedere il gatto da più angolazioni e colore del pelo.
  • Il nome del gatto con una piccola descrizione.
  • La data del smarrimento del gatto.
  • I propri contatti con nome e numero di telefono. Per evitare che qualcuno strappi il volantino per prendere i tuoi contatti e tenerli a disposizione nel caso in cui trova il tuo gatto lasciando il volantino senza più il tuo contatto è bene riportare più volte il contatto in fondo al foglio più volte tagliando delle strisce.
  • Sicuramente una offrire una piccola ricompensa aumenterà l’attenzione delle persone su ogni gatto che vedono in giro nel tentativo di trovare il tuo.
  • Contatta le associazioni animaliste locali.

    Sicuramente può essere di aiuto rivolgersi alle associazioni animaliste locali, potrebbero averlo trovato e prendersene cura o aver ricevuto segnalazioni da qualcuno. Un gatto che si è perso è facilmente riconoscibile perchè si comporta in modo ben diverso di un randagio abituato a vivere senza le cure di un umano e quindi facilmente segnalato alle associazioni locali. Bisogna provare anche a visitarli personalmente, perchè spesso e volentieri queste organizzazioni hanno tanti animali da gestire che potrebbero non riuscire a contattarti.

    Gli amici possono sicuramente aiutarti a trovare il tuo gatto perso.

    Gatto perso

    Gli amici sicuramente possono darti una mano a cercare il tuo gatto perso, infatti un aiuto concreto può arrivare dai tuoi amici, familiari, vicini , meglio ancora se coinvolgi persone che il gatto conosce. Distribuisci i suoi snack preferiti ai tuoi amici, un pò di croccantini o qualsiasi cosa che possa aiutare ad avvicinare il tuo gatto e trattenerlo fino al tuo arrivo.

    Come evitare di perdere il gatto e prendere delle precauzioni per aiutarlo a ritrovare in caso di smarrimento.

    Sicuramente prevenire e meglio che curare quindi prima di dover adottare delle strategie per ritrovare un gatto perso e meglio ricorrere alle strategie che evitano di perdere il gatto. quindi per evitare le possibilità che il gatto si perda , è necessario prendere le giuste precauzioni.

  • Innanzitutto il gatto, specie se maschio, va castrato, in questo modo si ridurrà la distanza entro la quale è portato a vagare.
  •  In secondo luogo, è bene munirlo di microchip in questo modo se ritrovato e portato dal veterinario o strutture munite di lettore possono immediatamente identificarlo e rintracciarti.
  • Un collare con gps anche se un costoso ma non cosi tanto può segnalarci in qualunque momento sul nostro smartphone dove si trova il nostro gatto in tempo reale e raggiungerlo in qualunque momento.
  • Un collare con una targhetta che riporta i nostri contatti può essere di aiuto a chiunque trova il nostro gatto a rintracciarci.