gatto trema

Perché il mio gatto trema? Scopri perché e come aiutare

  • Non sostituisce l’aiuto veterinario professionale.

Ci possono essere diverse ragioni dietro il tremore del tuo gatto, da motivi minori con soluzioni semplici a problemi più complessi che richiedono un veterinario.

Con l’aiuto della dottoressa Rebecca Greenstein , consulente medico veterinario per Rover e capo veterinario presso l’ospedale veterinario di Kleinburg, analizziamo alcuni motivi comuni per cui il tuo gatto potrebbe tremare, cosa cercare e cosa fare al riguardo.

 

Perché il mio gatto trema: 8 motivi, segni e trattamento

Ecco 8 motivi comuni che possono aiutarti a rispondere “Perché il mio gatto trema?” Conosci meglio il tuo gatto, quindi se il tremito è improvviso o insolito, assicurati di consultare un veterinario se ti senti preoccupato o insicuro.

Senza ulteriori indugi, ecco alcune probabili possibilità dietro l’agitazione del tuo gatto:

1. Ansia o stress

Il tuo gatto potrebbe provare tremori quando si trova in una situazione che gli causa stress o ansia, come una nuova persona in casa o rumori forti come i fuochi d’artificio.

Sintomi :

Se il tremito del tuo gatto assomiglia a un tremito o è accompagnato da comportamenti distruttivi, nascondersi o aver bisogno di scappare o usare il vasino in luoghi inappropriati, questi possono essere tutti segni che il tuo gatto sta lottando con l’ansia. È importante identificare qual è il fattore scatenante o la fonte dell’ansia per il tuo gatto.

Trattamento :

A seconda del tuo gatto, della sua risposta all’ansia e di cosa lo sta scatenando, puoi prima iniziare osservando da vicino il tuo gatto per individuare la fonte dell’ansia. Una prima linea d’azione può essere usare la pazienza e il rinforzo positivo per aiutarli a superare la loro ansia. Ma, in alcuni casi, l’ansia di un gatto può essere così grave da richiedere l’intervento di un medico. Se l’ansia del tuo gatto è estrema e non risponde al rinforzo positivo a casa, contatta il veterinario che potrebbe prescriverti dei farmaci.

Un gatto soriano a pelo corto in posizione accovacciata con un'espressione dagli occhi spalancati e pupille dilatate

iStock/Mary Swift

2. Temperatura

La temperatura corporea del tuo gatto potrebbe essere dietro il suo tremito. Il tuo gatto potrebbe soffrire di ipertermia (generalmente superiore a 102,5 gradi) o ipotermia (generalmente inferiore a 100,5 gradi). Il modo più semplice per capire se la temperatura corporea è dietro l’agitazione del tuo gatto è un termometro per animali domestici.

Sintomi :

Oltre al tremito dovuto alla febbre, altri sintomi di ipertermia possono includere ansimare, sbavare, letargia e, in alcuni casi, anche vomito, diarrea, confusione, arrossamento della bocca o delle gengive. Con l’ipotermia, il tremito può anche essere accompagnato da freddo o viscosità alle estremità, nonché da un rallentamento del battito cardiaco e della respirazione che può portare al coma.

Trattamento :

Se la temperatura del tuo gatto è troppo alta o troppo bassa, è un’emergenza che richiede un intervento veterinario immediato. Mentre i rimedi casalinghi per aiutare ad aumentare o abbassare la temperatura corporea del tuo gatto (ad esempio avvolgere in coperte o dare acqua fresca) fino a quando non raggiungi un veterinario possono essere consigliabili, queste condizioni non dovrebbero assolutamente essere risolte senza un veterinario e l’ipotermia può essere letale e l’ipertermia o la febbre può essere un sintomo di un colpo di calore o di un’infezione sottostante.

3. Basso livello di zucchero nel sangue (noto anche come ipoglicemia)

Un basso livello di zucchero nel sangue è più comunemente osservato nei giovani gattini o nei gatti diabetici. I gatti possono provare tremori dopo aver iniziato l’insulina. Può anche essere correlato a tumori del pancreas e infezioni a livello del corpo.

Sintomi :

L’agitazione dovuta al basso livello di zucchero nel sangue, specialmente quando raggiunge livelli critici, assomiglierà a convulsioni e convulsioni. Questa è una situazione di emergenza.

Trattamento :

Con un basso livello di zucchero nel sangue, vai immediatamente da un veterinario.

4. Dolore o lesioni

I gatti possono tremare a causa del dolore o delle lesioni che stanno subendo. Cerca indizi sulla fonte del dolore.

Sintomi :

L’agitazione dovuta a dolore o lesioni è ampia. Verificare la presenza di fattori esterni, come ferite e gonfiore. Se non è evidente alcuna ragione esterna, osserva se il tuo gatto è curvo o non mangia. Questi possono inoltre indicare una fonte di dolore che non è ovviamente evidente.

Trattamento :

Il trattamento varia ampiamente in base alla causa del problema. Una gamba rotta richiederà un approccio molto diverso rispetto a una fonte di disagio interno. Che sia ovvio o meno, si consiglia un viaggio dal veterinario per trattare un infortunio apparente o eseguire lavori di laboratorio per determinare il disagio la cui fonte non è chiara.

5. Malattie

L’agitazione può essere presente in diverse malattie, ma se l’agitazione è dovuta a una malattia, sarà probabilmente in combinazione con altri segni rivelatori.

Sintomi :

Oltre a tremare, il tuo gatto sta vivendo perdita di appetito, letargia, vomito, diarrea o cambiamenti comportamentali? Questi potrebbero essere segni di una malattia generale

Trattamento :

Il trattamento dipende dalla causa sottostante. Un viaggio dal veterinario è fondamentale per determinare la fonte che potrebbe variare da un’infezione alla malattia della cistifellea e molte altre possibilità. Il tuo veterinario dovrà esaminare il tuo gatto e probabilmente eseguire analisi del sangue e di laboratorio.

Ritratto del primo piano di una faccia di gatto maine coon di calicò triste sdraiata sul letto nella camera da letto, guardando in basso, annoiata, depressione, testa di petting della mano della donna

iStock/krblokhin

6. Allergie

Sebbene non sia così frequente, un piccolo tremolio può essere correlato alle allergie.

Sintomi :

Lo scuotimento della testa può essere correlato a un’allergia o un’infezione all’orecchio o più grave (vedi voce successiva). Cerca altri sintomi di allergia come prurito, starnuti o irritazione.

Trattamento :

Il tuo veterinario può aiutarti a determinare cosa sta causando allergie ai tuoi gatti e prescrivere steroidi, antistaminici e altri farmaci per aiutare a dare sollievo al tuo gatto.

7. Problema neurologico

Sebbene lo scuotimento della testa possa essere correlato alle allergie, questo tipo di scuotimento potrebbe essere correlato a un problema più serio: il disturbo neurologico.

Sintomi :

Lo scuotimento della testa da molto giovane può indicare che parti del cervello sono sottosviluppate. Altre condizioni neurologiche possono includere convulsioni, sbavando, distogliere lo sguardo e cambiamenti comportamentali, oltre a scuotere la testa.

Trattamento :

Un disturbo neurologico è un problema serio, che richiede l’immediata consultazione del veterinario.

Il gatto si addormenta su un divano rosso, ritratto ravvicinato.  Gatto maschio con occhi verdi leggermente aperti

iStock/Andrey Zhuravlev

8. Sonno profondo

Il tuo gatto trema o si contorce durante il sonno? Non è raro che i gatti facciano movimenti durante il sonno REM ristoratore. Se sei preoccupato, svegliali delicatamente e i movimenti dovrebbero interrompersi, ma cosa succede se i movimenti continuano? Vedi sotto.

Sintomi :

Nel caso di movimenti involontari che continuano nello stato di veglia del tuo gatto, ci sono una serie di possibilità. Presta attenzione agli altri sintomi oltre a tremare. Potrebbe essere il risultato di un disturbo neurologico (vedi sopra), trauma (vedi dolore e lesioni), ingestione di una tossina o disturbi muscolari (vedi malattia).

Trattamento :

La giusta linea d’azione dipende dalla causa se il tremolio del gatto è presente in modalità sonno e veglia. Il tuo veterinario può eseguire test per aiutare a scoprire la causa e il corso del trattamento.

Perché il mio gatto trema? Porta via

I gatti possono tremare per tanti motivi, e mentre alcuni motivi sono perfettamente sani, ad esempio mentre sognano nel sonno, altri possono essere piuttosto seri e richiedere l’attenzione del veterinario, come un disturbo neurologico. Poiché la gamma di cause può essere così ampia, è importante prestare attenzione alla salute generale del tuo gatto.

“La loro lettiera dice molto su di loro”, afferma il dott. Greenstein, il quale osserva che le abitudini e l’output del bagno di un gatto forniscono molte informazioni sulla loro salute generale. Il dottor Greenstein consiglia inoltre di cercare cambiamenti radicali nel comportamento, nel livello di attività e nello stato del mantello del tuo gatto. Tutti questi possono indicare problemi di salute.

Per quanto riguarda la salute mentale di un gatto, tieni d’occhio eventuali potenziali fattori scatenanti che potrebbero causare l’ansia del tuo gatto . Ti sei trasferito di recente? I rumori forti disturbano? Osservare da vicino il comportamento del tuo gatto ti aiuterà a determinare cosa lo sconvolge nel suo ambiente.

Il dottor Greenstein osserva che nell’era degli alimentatori automatici può essere difficile tenere sotto controllo le abitudini alimentari del tuo gatto, ma è anche necessario prestare attenzione al cibo del tuo gatto, non solo per evitare un’alimentazione eccessiva, ma anche per monitorare la perdita di appetito , che può indicare un problema di salute.

Il Dr. Greenstein consiglia controlli annuali con il sangue del benessere e il lavoro di laboratorio per aiutare a mantenere il tuo gatto sano e schermare eventuali problemi potenziali sottostanti.