Perioftalmo

Perioftalmo il pesce che vive e cammina fuori dall’acqua.

Il perioftalmo è il nome comune del Periophthalmus argentilineatus, appartenente alla famiglia dei gobiidae conosciuto anche come perioftalmo argentato o saltatore del fango.

Il perioftalmo è un pesce vertebrato che pur non essendo un anfibio riesce a respirare fuori dall’acqua. Questo pesce che cammina fuori dall’acqua e riesce a respirare lo si può trovare principalmente nelle aree tropicali degli oceani Indiano e Pacifico, ad ovest fino all’Australia occidentale ed è presente anche nel mar Rosso. Sicuramente è uno dei pesci particolari che si possono trovare nelle mangrovie, negli estuari e nel corso più basso dei fiumi, in ambienti di acqua salmastra nelle zone di distribuzione.

Descrizione del perioftalmo.

Questi singolari pesci somigliano molto alle bavose si presentano biancastri sui fianchi e sul ventre, più scuri sul dorso. Si presentano molto robusti vicino la testa per poi assottigliarsi nella parte della coda. Essendo preda di molti predatori sono dotati di occhi molto mobili e retrattili, i quali sporgono dalla testa e permettono loro di vedere cosa accade fuori dall’acqua quando sono parzialmente immersi. Una delle cose che rende unici questi pesci che possono vivere e respirare fuori dall’acqua è il fatto che utilizzano le pinne pettorali a forma di ventaglio per poter camminare. Con le pinne questi pesci altre che riuscire a camminare riescono anche a saltellare sul terreno e fango.

I perioftalmo il pesce che riesce a vivere fuori dall’acqua fino a 38 ore circa grazie a una riserva d’acqua contenuta nelle camere branchiali che in un certo senso fungono da serbatoio. Rientrano in acqua anche quando si sentono minacciati. Raggiungono i 15 centimetri di lunghezza e si nutrono di vermi marini, insetti e soprattutto crostacei.

Questi animali sono anche molto territoriali, ciascuno di loro conquista e difende il suo pezzettino di spiaggia all’asciutto e se qualcuno arriva è in grado di morderlo.

Il perioftalmo in acquario.

Sicuramente come per altri pesci tropicali è possibile tenere il perioftalmo in acquario ma essendo un pesce che vivere anche fuori dall’acqua ha la necessità di una superficie asciutta come le tartarughe per uscire dall’acqua. Questi pesci hanno bisogno di temperature medio-alte, intorno ai 25°.