antipulci e zecche

Come scegliere il miglior l’antipulci e zecche per cani e gatti.

L’utilizzo di antipulci e zecche con l’arrivo della bella stagione diventa indispensabile per i nostri cani e gatti. La giusta scelta dell’antiparassitario antipulci e zecche è molto importante per i cani e gatti non solo per una questione strettamente igienico per i nostri amici a 4 zampe ma anche per la loro salute e la nostra.

La scelta giusta dell’antipulci o zecche per cani e gatti non è facile, infatti in commercio esistono diverse marche e diversi metodi di somministrazione. Non vogliamo entrare in metodo di qual è il migliore  antiparassitario per cani e gatti in base alla marca, tutte le marche blasonate anche se più costose di quelle sotto marca sono tutte validi e sicure ma il metodo di somministrazione può fare la differenza.

Bisogna essere consapevoli che non esiste l’antiparassitario antipulci o zecche perfetto che va bene per ogni esigenza e stile di vita del cane e del gatto, per questo non è possibile dare una risposta in assoluto a qual è il migliore ma bisogna individuare il migliore in base al nostro cane o gatto.

L’antipulci e zecche sono necessari anche per i gatti che vivono in casa?

Erroneamente si pensa che un gatto che vive in casa senza mai uscire o un cane che frequenta solo il giardino di casa non ha bisogno di un’antipulci e zecche. Anche i gatti che vivono sempre in appartamento e i cani che escono solo in giardino per i bisogni o per strade possono prendere parassiti come zecche e pulci e quindi hanno bisogno di un’antiparassitario.

I parassiti come le pulci riescono a introdursi all’interno delle nostre abitazioni indipendentemente dal fatto che il nostro gatto esca o meno. Infatti possono essere portati in casa dalle suole delle nostre scarpe o parte basse dei nostri vestiti anche altri piccoli animali come uccelli che si posano sulle nostre finestre o balconi possono trasportare questi piccoli parassiti. Anche il giardino di casa o una strada all’apparenza pulita dove portiamo il nostro cane per i bisogni può essere un posto dove il nostro fido può prendere dei parassiti come le zecche e pulci.

Quindi anche un gatto che vive chiuso in appartamento e un cane che fa giusto due passi fuori casa per i bisogni ha bisogno di essere protetto con un antipulci o zecche.

Le caratteristiche che deve avere un antipulci e zecche.

Quando si parla di un antiparassitari si pensa al problema di pulci e zecche e per questo spesso si pensa di dover comprare un antipulci e zecche ma in realtà il nostro cane o gatto può andare in contro a molte altre infestazioni. Per questo quando si parla di antipulci e zecche è molto riduttivo, bisogna proteggere il nostro cane o gatto da parassiti che possono colpire sia esterni che interni.

I parassiti esterni che possono colpire il nostro cane o gatto sono pulci, zecche, pidocchi, acari delle varie rogne, zanzare sia della filaria che della leishmania, mentre i parassiti interni più comuni sono i vermi intestinali, polmonari e cardiaci.

Quando si acquista un antiparassitario deve rispondere ad alcune caratteristiche come:

  • Non tossico oltre che per il cane e il gatto anche per noi umani.
  • Di facile somministrazione.
  • Di lunga durata.
  • Un’ottima resistenza all’acqua.
  • Non deve avere effetti collaterali spiacevoli.
  • Per questo è bene affidarsi a prodotti di marca che facilmente rispettano questi requisiti. Bisogna anche sapere che esistono in commercio diversi tipi di antipulci e zecche che si distinguono principalmente per il metodo di utilizzo:

  • Pipette.
  • Spray.
  • Shampoo.
  • Compresse.
  • Collari.
  • Iniettabili.
  • Qual è il miglior anti pulci e anti zecche per cani o gatti.

    Come detto in precedenza non esiste l’antipulci o anti zecche perfetto che si possa usare per proteggere il nostro cane o gatto, ma bisogna sceglierlo in base allo stile di vita del nostro amico a quattro zampe.

    Per esempio un gatto che vive fuori casa che si arrampica su alberi e cammina tra gli arbusti può rimanere incastrato col collare in qualche ramo per questo sono da preferire le alternative. Inoltre molti di questi antipulci e anti zecche hanno un principio di funzionamento repellente e non uccidono questi parassiti, quindi se un cane o gatto ha preso una zecca o una pulci bisogna ricorrere allo shampoo o a metodi meccanici come i pettini anti pulci o leve o pinzette rimuovi zecche.

    Antipulci e zecche pipette.

    Le pipette antipulci e zecche sono al momento c’è la maggior variabilità tra efficacia, durata, spettro di applicazione e sicurezza per l’animale e il proprietario.

    Sul mercato si trovano pipette antiparassitaria sia per cani che per gatti  non sono tossiche ed sono di facile applicazione ma sono efficaci solo contro pulci, zecche e pidocchi, ed agiscono solo sui parassiti adulti. La loro applicazione deve essere effettuata a distanza di 4-5 giorni dal bagno  applicandole in un punto sulla cute del dorso del cane o del gatto e la protezione dura per circa 4 settimane.

    Le pipette antiparassitarie si dividono per l’utilizzo su cani e gatti e non bisogna mai utilizzare quelli destinati alla protezione del cane sui gatti e viceversa. Questo perchè anche se il principio attivo è uguale, a quello destinato per i cani è aggiunto un ingrediente potenzialmente letale per i gatti che però offre anche un effetto repellente per pulci, zecche, zanzare, flebotomi e mosche cavalline.

    antipulci e zecche

    Le pipette antiparassitarie sono sicuramente la miglior scelta per la protezione di cani e gatti da zecche, pulci, zanzare e pidocchi per la facilità di applicazione il costo contenuto è un’ottima protezione con rarissimi effetti collaterali non gravi e che durano poco tempo.

    Bisogna considerare però che le pipette antiparassitarie per cani non sono consigliate se abbiamo anche

    Tra le pipette antiparassitarie per gatti un’ottimo prodotto è sicuramente il Frontline Spot On Gatto, per quanto riguarda la protezione antiparassitaria del cane uno dei miglior prodotti è sicuramente il Frontline Spot On Cane in questo caso bisogna scegliere in prodotto in base alla taglia del cane.

    Antipulci e zecche spray.

    L’antiparassitario spray è poco utilizzato per la poco praticità d’applicazione e la ridotta durata della protezione che difficilmente supera la settimana. La poca praticità dell’antipulci e zecche spray deriva dal fatto che molti di questi prodotti necessitano di diverse nebulizzazioni di norma da 5 a 15 per ogni kg di peso del cane o del gatto, quindi un cane che pesa solamente 10 kg necessita dalle 50 alle 150 nebulizzazioni.

    antipulci e zecche

    L’antiparassitario spray come il  Frontline Spray però può essere utilizzato per proteggere cani e gatti già dal secondo giorno di età. Quindi se abbiamo la necessita di un antipulci o antizecche per un cucciolo di gatto o cane di tenerissima età uno prodotto come il  Frontline Spray è sicuramente la scelta ideale.

    Anche in questo caso bisogna stare attenti se lo spray che si decide di utilizzare è adatto all’utilizzo sia su cani o gatti o solo su uno delle specie.

    Shampoo antipulci e zecche.

    Lo shampoo antiparassitario per cani o gatti non hanno un effetto protettivo o repellente verso zecche pulci e pidocchi ma si limitano ad uccidere e ripulire il cane o il gatto degli eventuali parassiti che sono presenti sul loro corpo al momento del bagno. Quindi successivamente all’utilizzo dello shampoo si necessita dell’utilizzo di un’anti pulci o zecche che duri nel tempo.

    Antipulci e zecche.

    Le compresse antiparassitarie per cani e gatti si trovano sul mercato in una grande varietà per marche e formulazione e sono tutti accomunate dallo spettro di funzionamento ed efficace si efficace su pulci, zecche e acari della rogna. Bisogna fare molta attenzione spesso le compresse antipulci e zecche devono essere utilizzate per la protezione dell’animale per cui sono commercializzate e possono essere dannose o inutili se nate per la protezione del cane e date al gatto o viceversa.

    Le compresse anti pulci e zecche per cani o per gatti sono accumunate anche dal fatto che non hanno un effetto repellente e non agiscono nemmeno sugli stadi larvali del parassita per cui non impediscono la possibilità che possano venire trasmesse malattie dal morso delle zecche e pulci che muoio solo dopo aver fatto il loro pasto col sangue del cane o gatto.

    Sicuramente i punti a favore dell’utilizzo delle compresse per proteggere il nostro gatto o cane è la facilità di somministrazione e l’invariato livello di protezione anche se l’animale fa diversi bagni. Per questo se stiamo cercando un’antiparassitario indicato per cani o gatti che ama farsi diversi bagni in piscina o al mare per rinfrescarsi nelle ore più calde del giorno le comprese antiparassitarie sono la scelta migliore.

    Collare antipulci e zecche.

    I collari antiparassitari sono ideali per la protezione di cani e gatti delle infestazione da pulci, zecche, pidocchi, zanzare, flebotomi e mosca cavallina anche fino a 8 mesi, anche se l’azione repellente diminuisce se bagnati di frequente riducendo il tempo di protezione.

    Di contro i collari antipulci e zecche non sono indicati se il cane o il gatto è a stretto contatto con neonati e bambini perchè lievemente tossici per gli umani. Inoltre possono avere l’effetto collaterale d’irritazione intorno al collo del gatto o del cane.

    Tra i migliori collari antipulci e zecche per cani sicuramente troviamo il Seresto antiparassitario per cani, mentre tra i migliori collari anti pulci e zecche per gatti troviamo sempre il Seresto antiparassitario ma specifico per gatti. 

    Antipulci e zecche Iniettabili.

    L’antiparassitari iniettabili sono molto simili alle compresse antipulci e zecche come caratteristiche ma sono ad uso esclusivo del veterinario.