Gatto ha le orecchie calde o fredde

Gatto ha le orecchie calde o fredde quando preoccuparsi.

Se ci accorgiamo che il proprio gatto ha le orecchie calde o fredde può essere motivo di preoccupazione, come qualunque altra anomalia che notiamo del nostro micio. Può comunque capitare che un micio abbia le orecchie più calde o fredde del solito, ma non sempre è un sintomo di un gatto che non sta bene. Infatti la temperatura delle orecchie del gatto come il tasso di umidità del naso del gatto non è per forza un sintomo dello stato di salute del gatto ma può dipendere da fattori come le condizioni ambientali.

Le possibili cause del perchè il gatto ha le orecchie calde.

Se il gatto ha le orecchie calde non sempre questo significa per forza che sta male. Infatti se il gatto ha le orecchie calde è possibile che sia perchè è stato al sole o in altri posti caldi e di conseguenza è possibile che abbia le orecchie o altre parti del corpo più calde di altre rispetto al solito. Ciò che ci deve far preoccupare se il gatto ha le orecchie calde e se si presentano altri sintomi o eventuali comportamenti strani. Per esempio i gatti quando stanno male tendono a nascondere perchè si sentono vulnerabili.

Le cause più probabili per le quali il gatto può avere le orecchie calde:

  • Il gatto può avere le orecchie più calde del solito perchè è stato esposto a una fonte di calore, come per esempio è stato al sole o davanti al camino o stufe.
  • Se il gatto si è appena svegliato dopo aver dormito rannicchiato a pallina è possibile che abbia le orecchie calde a causa della posizione.
  • Quando una parte del corpo è più calda del normale a volte significa che c’è un’infezione in corso. Se le orecchie del gatto sono colpite da qualche infezione spesso si gratta o ha le orecchie rosse oltre che calde.
  • Anche un allergia può provocare le orecchie del gatto più calde del solito. Le orecchie calde del gatto e arrossate potrebbe voler dire che il gatto ha un’allergia, che può essere alimentare, alle punture delle pulci o altro. Solo con degli esami specifici fatti dal veterinario è possibile capire se effettivamente è un’allergia la causa della base del problema.
  • Anche alcune malattie come l’otite possono provocare al gatto le orecchie più calde del solito.
  • La febbre come è facile intuire è la prima cosa a cui si pensa, soprattutto per via della credenza popolare secondo la quale dalle orecchie del gatto si può capire se un gatto ha la febbre o meno. Ciò non è del tutto vero dato che le orecchie del gatto hanno la funzione di regolare la temperatura corporea del micio, ma potrai avere una diagnosi certa solo dopo avergli misurato la febbre con un termometro. La temperatura al gatto si misura per via rettale cosa che non è sempre semplice per questo si possono controllare anche.
    • Il gatto se ha la febbre è possibile che suda dai cuscinetti delle zampe.
    • Anche il naso caldo e asciutto spesso e un altro sintomo che il gatto ha la febbre.

L’unico modo per sapere con esattezza se un gatto ha la febbre comunque è misurandola con il termometro veterinario a casa o dal veterinario. La temperatura corporea normale di un gatto corrisponde a circa 39º e già dai 39,5º possiamo dire che ha la febbre.

Di norma se il gatto non presenta altri sintomi altre alle orecchie calde e dopo poco la temperatura delle orecchie torna alla normalità non c’è nulla da preoccuparsi. Bisogna anche considerare che la temperatura corporea normale dei gatti è più alta della nostra e quindi è normale avere la sensazione che il gatto abbia le orecchie calde, soprattutto se siamo noi ad avere le mani fredde. C’è da dire anche che le orecchie dei gatti sono ricche di vasi sanguigni, per cui possono surriscaldarsi in poco tempo in una situazione particolare come per esempio dopo un’intensa attività fisica.

Al contrario se invece oltre ad avere la sensazione che il gatto ha le orecchie calde insieme ad altri sintomi per esempio, dorme troppo, è apatico, aggressivo, non reagisce agli stimoli come fa di solito e in generale non si comporta come sempre, probabilmente ha qualcosa che non va.

Se abbiamo dubbi se è il caso di portare il gatto dal veterinario possiamo dire che è sempre meglio essere rassicurati sul buon stato di salute del gatto dal veterinario, che rinviare e aspettare mentre la situazione si aggrava.

Le possibili cause del perchè il gatto ha le orecchie fredde.

dopo aver visto le possibili cause per le quali il gatto ha le orecchie calde ora vediamo le cause per le quali possono essere fredde al tatto. Le principali cause che provocano le orecchie fredde del gatto sono due cioè:

  • La prima e quella più probabile e non preoccupante se tutto torna nella norma in breve tempo è dovuta al freddo dell’ambiente circostante. Infatti se fa freddo è normale che il gatto possa avere le orecchie fredde soprattutto le punte. che sono una delle parti del corpo più sottili e che facilmente dissipano il calore.
  • Il secondo motivo per il quale il gatto ha le orecchie fredde è sicuramente più preoccupante infatti possono essere dovuti a una mancanza o scarsa irrigazione sanguigna.

Se il gatto ha le orecchie fredde e ha altri sintomi come letargia o altro bisogna preoccuparsi. Soprattutto se il gatto è uscito fuori casa ed è possibile che sia vittima di avvelenamento. Infatti  l’avvelenamento blocca la circolazione sanguigna. Anche altre patologie e problemi di salute possono avere lo stesso effetto sulla circolazione sanguigna.

Gatto ha le orecchie

Per capire se le orecchie fredde del gatto sono un sintomo di problemi più gravi bisogna osservare se sono presenti altri sintomi. In caso di dubi è bene portare il gatto dal veterinario il prima possibile soprattutto se si sospetta che il gatto può essere vittima di avvelenamento.

Questo articolo è puramente informativo, e anche se è stato letto attentamente e fatto altre ricerche su internet solo il veterinario può diagnosticare un’eventuale malattia e di conseguenza prescrivere una cura.