Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera

Perché Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera ? Cosa bisogna fare?

Se il gatto fa pipi fuori dalla lettiera non dobbiamo pensare che lo faccia per dispetto e punirlo ma capire le motivazioni. Infatti i gatti come tutti gli animali non riescono ad elaborare il concetto del dispetto, faccio questo perchè gli dare fastidio. Visto che non è in grado di fare le cose per dispetto alla base del comportamento c’è un motivo ben preciso, che ha a che fare con il loro modo di percepire l’ambiente e le situazioni ambientali.

Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera! Capiamo la differenza tra marcatura verticale e marcatura orizzontale.

Per capire perchè il gatto fa pipi fuori dalla lettiera dobbiamo prima saper distinguere tra  marcatura verticale marcatura orizzontale.
Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera

Marcatura verticale.

É detta marcatura verticale quando il gatto spruzza la pipi sulle superfici verticali come pareti, porte, mobili e altri piani verticali della casa. La marcatura verticale è utilizzata dai gatti per parcare il loro territorio oppure come anti-stress. In particolare i gatti maschi interi non castrati in questo modo oltre a marcare il territorio fanno sapere di essere sessualmente attivi.

Marcatura orizzontale.

Si utilizza impropriamente il termine marcatura per quella orizzontale, infatti il gatto non vuole marcare il territorio. Infatti in questo caso il gatto fa pipi fuori dalla lettiera come su tappeti, letto, divano o su pavimenti in precisi posto. In questo caso si accovaccia come quando fa la pipì nella lettiera ma la fa per terra! Cosi facendo il gatto non sta cercando di marcare il territorio ma sta piuttosto esprimendo un disagio.

Perchè il gatto fa pipi fuori dalla lettiera su tappeti, letto, divano o sul pavimento.

Non è semplice capire perchè il gatto fa pipi fuori dalla lettiera ma alcune motivazioni possono essere:

  • Lettiera piccola: In una lettiera piccola la lettiera si può sentire a disagio, in natura infatti i gatti non scelgono un angolino angusto dove fare i bisogni avendo a disposizione ampi spazi.
  • Lettiera sporca: Se la lettiera è sporca il gatto si rifiuta di utilizzarla.
  • Una lettiera non basta: Una lettiera se si hanno più gatti non basta.
  • Cambiamenti in casa: traslocare, spostare mobili come divano tavoli per il gatto è un’alterazione del suo ambiente. Anche lo spostamento della lettiera o la partenza di un membro della famiglia può causare disagi al gatto.
  • Posizionamento della lettiera in casa: La posizione della lettiera in casa è molto importante perchè il gatto si sente a suo aggio.
  • Detergenti per per pulire la lettiera: Non bisogna che il gatto senta l’odore del del detergente utilizzato per la pulizia.
  • Malattie è disturbi dell’apparato urinario:  Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera per problemi come la cistite.

Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera

Come evitare che il gatto faccia la pipi fuori dalla lettiera.

Prima abbiamo elencato i principali sette motivo per cui Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera prima di parlare delle possibili soluzioni, bisogna portate il gatto dal veterinario per eliminare cause legate alla salute.

  • Dimensioni della lettiera adeguate: É molto importante per un gatto avere una lettiere delle giuste dimensioni. Per i gatti fino ai 3-4 kg di peso una lettiera delle dimensioni 40×30 cm sono ideali per i gatti più grandi la lettiere deve avere misure di almeno 50×40 cm. Per i gatti anziani saltare dentor e fuori la lettiera può essere faticoso per questo bisogna prendere lettiere con profili bassi.
  • Pulire frequentemente la lettiera: La lettiera di un gatto deve essere pulita almeno una volta al giorno, meglio farlo due volte al mattino e alla sera.
  • Il numero di lettiere: Bisogna avere un numero adeguato di lettiere in base al numero di gatti che si hanno in casa. In genere il numero di lettiere ideali sono una per gatto più un’altra.
  • Disagi del gatto per cambiamenti: I cambiamenti al gatto non piacciono, non bisogna mai cambiare il posto dove il gatto è abituato a trovare la lettiera. Inoltre se un grosso cambiamento come trasloco o lo spostamento di mobili bisogna aiutarlo a calmare l’ansia. L’erba gatta potrebbe una naturale soluzione.
  • Il posto per la lettiera: Non bisogna sottovalutare la posizione della lettiera in casa. Bisogna posizionare la lettiera in un posto tranquillo e di facile accesso per il gatto. In questo articolo affrontiamo proprio questo argomento.
  • La pulizia della lettiera: Ogni volta che viene cambiata la sabbietta della lettiera e bene pulire la cassetta igienica evitando l’utilizzo di candeggina e ammoina.
  • Cistite malattie o altri problemi dell’apparato urinario: Se notiamo che il gatto si dirige verso la lettiera ma poi non riesce a trattenerla fino all’arrivo può essere una malattia delle vie urinarie. Anche il fatto che vada spesso nella lettiera e poi capita dei piccoli incidenti qui e li.

 

Inoltre cosa bisogna fare per evitare che il gatto fa pipi fuori dalla lettiera.

  • Non bisogna sgridare o punire il gatto, sta solo cercando di comunicare il suo disaggio utilizzando il suo linguaggio non servirebbe ad evitare che il gatto fa pipi fuori dalla lettiera
  • Giocare col gatto almeno 30 minuti al giorno aiuta il gatto a rilassarsi e scaricare la tensione, a volta aiuta quando il gatto fa pipi fuori dalla lettiera.
  • I gatti hanno bisogno dei suoi spazi per riposare, alcuni gatti amano luoghi riservati come scatole o cucce altri luoghi rialzati come sedie, scaffali e mensole. Anche questo aiuta il gatto ad essere rilassato e può aiutare ad evitare che il gatto fa pipi fuori dalla lettiera.
  • Lasciare sempre qualche ciotola con cibo a disposizione utilizzandone più di una soprattutto se si hanno più gatti evita ansia al gatto e aiuta ad evitare che il gatto fa pipi fuori dalla lettiera.
  • Evitare di utilizzare deodoranti per casa, soprattutto quelli con fragranze troppo forti. I gatti hanno un olfatto molto sviluppato un odore troppo forte può coprire l’odore che Micio stesso che lascia per casa e sugli oggetti e causarci un disagio.
  • Mai mettere la lettiera vicino la ciotola del cibo in questo modo si evita che il gatto fa pipi fuori dalla lettiera.
  • Se si hanno più gatti non bisogna mettere le lettiere tutte nella stesa stanza e soprattutto una vicino all’altra. Seppur ci siano più lettiere, mettendole tutte nello stesso punto, ai gatti sembrerà che ve ne sia comunque una sola.

Il gatto fa pipi fuori dalla lettiera

Come pulire ed eliminare l’odore della pipi del gatto.

La pipi del gatto ha un odore molto forte e deve essere pulita con cura per eliminare la macchia e rimuovere l’odore è un passo importante per garantire che il gatto non diventi un recidivo. L’odore della vecchia pipi spingerà infatti il gatto ad urinare ancora nella stessa posizione.

Pulire l’urina di gatto comporta molto di più che asciugare il liquido con un tovagliolo di carta. Per sbarazzarsi di qualsiasi traccia di pipì di gatto, è necessario essere accurati e seguire alcuni passaggi importanti. Occorre eliminare l’odore e le macchie di urina di gatto una volta per tutte. Il primo passo per eliminare la pipì di gatto è rimuovere fisicamente la maggior quantità possibile di urina prima di tentare di pulire la superficie.

Che si tratti di pavimento, copriletto, vestiti o tappeto, poco importa. Bisogna assorbirla con asciugamani di carta o giornali e smaltire il materiale sporco immediatamente. Agire rapidamente è la chiave del successo. Lasciare assorbire una macchia rende più difficile la pulizia e invita il gatto a tornare a farla in quel punto.

Come pulire la pipi del gatto da superfici morbide come divani tappeti e moquette.

Dopo aver assorbito più quantità possibile di urina di gatto dal tappeto divano o moquette, puliamo la macchia con un detergente a base di enzimi. Gli enzimi scompongono l’acido urico nella pipì del gatto in anidride carbonica e ammoniaca, gas che evaporano facilmente. Questo processo elimina l’odore, che fa parte della molecola organica nella pipi. Si possono trovare detergenti enzimatici nella maggior parte dei negozi di animali. Esistono anche detergenti per enzimi bio e non tossici.

Spruzziamo accuratamente sulla macchia di urina e lasciamo che il detergente agisca nel tappeto per 10-15 minuti e asciughi il più possibile il liquido. Ripetiamo questo processo se necessario. Dovremo usare abbastanza detergente enzimatico per coprire tutte le aree che sono state inumidite dalla pipì del gatto. Non preoccupiamoci se l’odore sembra peggiorare. Il processo enzimatico non è completo fino a quando tutti i materiali non sono completamente asciutti. Non bisogna usare soluzioni detergenti tradizionali in combinazione con detergenti enzimatici. Potrebbero renderne vani gli effetti.

Pulire la pipi del gatto da pavimenti e superfici dure come mobili e pavimenti.

Se il gatto urina sul pavimento o su un mobile, abbiamo due opzioni. Innanzitutto, assorbiamo l’urina con un tovagliolo di carta o un panno. Quindi spruzziamo l’area con un detergente a base di enzimi e asciughiamo oppure usiamo un normale detersivo per piatti e molta acqua. Puliamo la parte più volte, lasciandola asciugare accuratamente tra i lavaggi e teniamo il gatto lontano fino a quando tutte le tracce dell’odore saranno scomparse.

Anche l’aceto può aiutare a neutralizzare l’odore di pipì di gatto su superfici dure. Mescoliamo una parte di acqua e due di aceto e applichiamo questa soluzione su pareti e pavimenti duri. Possiamo anche mescolare un pò di bicarbonato di sodio per aumentare la capacità della soluzione di eliminare l’odore ed elimina che il gatto fa pipi fuori dalla lettiera.

Cosa non fare per pulire la pipi del gatto.

Evitare l’uso di prodotti per la pulizia che contengono ammoniaca. L’uso di un detergente a base di ammoniaca può attrarre il gatto a tornare ad urinare in quel punto. È anche importante evitare l’uso di vapore o calore durante la pulizia di oggetti bagnati da pipì di gatto. Il calore può infatti fissare la macchia.