Cibo in scatola per gatti

Cosa fare quando il gatto non mangia più il cibo in scatola per gatti.

Se prendi il cibo in scatola per gatti all’ora del pasto è la norma che il tuo gatto inizia a fare le fusa. Per l’eccitazione alla vista del cibo miagola e si strofina contro le gambe, ma quando metti il ​​piatto davanti a gatto col cibo in scatola se ne va senza mangiare. Le cause principali motivazioni possono essere tre:

  1. Una malattia del gatto.
  2. La ciotola non è adatta.
  3. Il gatto è diventato schizzinoso.

Il gatto malato non magia più il cibo in scatola per gatti o croccantini.

Sicuramente diverse malattie possono indurre il gatto a non mangiare più il cibo pronto per loro. Sicuramente se è per causa di una malattia che il gatto salta qualche pasto è il caso di una visita veterinaria. Senza indugiare è bene andare dal veterinario soprattutto se il gatto non manifesta più l’interesse e l’eccitamento durante la preparazione del pasto. Se il gatto invece ha perso interesse  al solito cibo per gatti e mangia quello che riesce ad elemosina durante i nostri pasti i motivi possono essere altri.

Cibo in scatola per gatti

Il gatto non mangia può essere colpa della della ciotola.

La scelta della ciotola per il cibo in scatola per gatti  è molto importante. Infatti la ciotola sbagliata può indurre a un gatto a non utilizzarla e quindi ad evitare di mangiare anche se ha fame. Visto l’importanza che riveste quest’oggetto di pochi euro quanto il contenuto approfondimenti li potete trovare in questo articolo. Ciotole per gatti.

Il gatto non mangia perché è diventato schizzinoso.

Se il tuo gatto non mangia il cibo in scatola per gatti anche se è affamata è il cibo è fresco e di ottima qualità può essere diventato schizzinoso. Semplicemente una volta che ha assaggiato il cibo per umani preferisce quello. Alcuni gatti addirittura pensano che a loro è riservato cibo di qualità peggiore.

Cibo in scatola per gatti

In questo caso fa le fusa quando prepari i suoi pasti e non si avvicina alla ciotola fino a quando non si manifesta una grave fame. Può succedere e non bisogna preoccuparti. In effetti, abbiamo un trucco super facile e salutare per convincerlo a divorare il suo cibo.

Trucco semplice per abituare il gatto al cibo in scatola per gatti.

Quando il tuo gatto non vuole mangiare il cibo umido o secco si può utilizzare questo semplice trucco per evitare di farlo soffrire di fame. Una volta individuato la prelibatezza alla quale il tuo gatto non resiste basta integrarla al cibo che rifiuta. Sicuramente è importante nutrire il gatto con del cibo dedicato per loro in modo da fornirgli il giusto rapporto nutrizionale. Inoltre è importante nutrire il nostro gatto con cibo che risulta sano per il nostro gatto per evitargli malattie come il diabete.

In commercio si possono trovare diversi bocconcini e snack ma bisogna rivolgere le nostre attenzioni a quelli delle marche migliori. Inoltre bisogna fare attenzione ai valori nutrizionali per fornire il giusto rapporto proteico.

Cibo in scatola per gatti

Dopo un consulto con veterinario si possono integrare i cibi in scatola per gatti con carne cruda.  Se la parola “cruda” ti ha dato ansia il veterinario può spiegarti se è il caso e come trattarla. La carne cruda che non è adatta al consumo umano è il cibo che i gatti selvatici trovano in natura.

Delizie di carne cruda sicura per i gatti liofilizzata.

Diverse aziende producono e commercializzano carne cruda in formato snack, composti da carne cruda liofilizzata. Questo processo preserva i valori nutrizione eliminando batteri o parassiti. Se il tuo gatto non mangia il cibo in scatola per gatti puoi provare ad integrarli con questi bocconi di carne liofilizzata.